[IDEE] > paparazzi col mobile

Fotografie scattate col cellulare. I puristi storcono il naso perché la qualità è ancora troppo  bassa, in termini di sensibilità, colori e qualità dell’ottica. Non a caso si parla di un’altra categoria di apparati, i cameraphone. E solitamente i cellulari non vengono pensati per ottimizzare questa funzione.

In ogni caso gli appassionati di foto scattate furtivamente abbondano, perché il cellulare è sempre in tasca, a differenza della macchina fotografica. Esistono riviste che pubblicano solamente foto realizzate con cellulari e il sito Flickr, che categorizza ogni immagine anche secondo il modello di fotocamera utilizzata, ha molte sezioni dedicate a questa categoria di scatti.

Telescopio_iphoneMa fino a che punto un obiettivo compatto come quello dei cellulari può essere arricchito e potenziato? Normalmente la dotazione di serie prevede un’apertura grandangolare, così da permettere messa a fuoco e profondità di campo sempre validi, nonché raccogliere una grande luminosità. Anche come conseguenza di questo aspetto gli scatti rimangono spesso amatoriali.

Telescopio_iphone_2Ma se la possibilità di avere qualche funzionalità in più supera la ricerca della qualità, allora diventa interessante la possibilità di dotare il proprio cellulare di un ingrandimento molto spinto.
L’azienda taiwanese Polypower, fondata nel 2004, produce una serie di device per il settore digitale, dai router ai microscopi usb. Inoltre propone anche un telescopio per cellulare che va nella direzione dell’ampliamento degli optional degli apparati mobili. Adattabile su modelli Nokia, iPhone e HTC, promette la visione di particolari molto distanti, anche se a costo di  una distorsione dell’immagine (si vedano le foto a lato).

Telescopio_iphone_3Un prodotto per chi vuole provare scatti estremi con il proprio cellulare, anche se il nuovo profilo del vostro ultrapiatto non passerà certo inosservato.

 









Marco Lanza

….

www.polypower.com.tw

galleria foto iPhone su Flickr.com

.